Divano letto 3 posti grigio

439,90 €

Divano scandinavo 3 posti velluto a coste

659,90 €

Divano a 3 posti in velluto impermeabile

639,90 €

Divano-letto scandinavo a 3 posti

419,90 €

Divano trasformabile grigio scandinavo a 3 posti

489,90 €

Divano da angolo scandinavo grigio a 5 posti

669,90 €

Divano scandinavo a 3 posti grigio antracite + pouf

759,90 €

Divano scandinavo a 3 posti + 2 cuscini

609,90 €

Divano-letto grigio scandinavo a 3 posti

599,90 €
Esausto
Divano Ottawa 3 posti blu Ottawa Divano a 3 posti in velluto impermeabile blu Ottawa

Divano a 3 posti in velluto impermeabile

439,90 € Prix régulier 689,90 €
Esausto
Divano trasformabile a 3 posti Penza Divano trasformabile a 3 posti in stile scandinavo Penza

Divano letto scandinavo 3 posti

399,90 €
Esausto
Divano scandinavo Grigio scuro 3 posti con chaise longue a sinistra e gambe in legno Divano scandinavo 3 posti con chaise longue a sinistra e gambe in legno Grigio scuro

Divano scandinavo 3 posti con chaise longue a sinistra e gambe in legno

1.509,90 €
Esausto
Divano scandinavo Grigio chiaro 3 posti con chaise longue a destra e gambe in legno Divano scandinavo 3 posti con chaise longue a destra e gambe in legno Grigio chiaro

Divano scandinavo 3 posti con chaise longue a destra e gambe in legno

1.509,90 €
Esausto
Divano 3 posti stile scandinavo blu Lena Divano 3 posti in stile scandinavo Grigio scuro Lena

Divano scandinavo a 3 posti + 2 cuscini

629,90 €

DIVANO SCANDINAVO: LA GUIDA

Come scegliere il tuo divano scandinavo?

Molto confortevole, di tendenza e estetico, il divano scandinavo è incontournabile. Per sceglierlo bene, vanno presi in considerazione diversi criteri:

- le sue dimensioni,
- il suo colore,
- il suo design,
- la base,
- le sue funzionalità,
- i suoi rifinimenti.

Il divano scandinavo deve poter essere integrato nella stanza per la quale è destinato. Si stima che per adattarlo al meglio, bisogna tenere conto delle zone di passaggio intorno al divano, ovvero circa 50 cm tra la panca e il tavolino e un metro dietro e sui lati. La tavola da pranzo non deve essere troppo vicina neanche.


Per quanto riguarda il design, il divano deve adattarsi alla tendenza dell'arredamento della stanza. È inoltre possibile abbinare questa tendenza con il design contemporaneo del divano o giocare sui contrasti. Arredare un soggiorno o una sala da pranzo intorno a un divano scandinavo è molto semplice a causa delle molte possibilità che offre. È possibile anche scegliere un divano angolare convertibile, con angolo sinistro o destro, un divano convertibile scandinavo o anche un divano angolare scandinavo in base alle proprie esigenze. La base è molto importante perché definisce l'altezza della seduta ma anche il design del divano. La base in legno conferisce gran parte della sua identità così attraente al divano scandinavo.

Quale colore scegliere per il tuo divano scandinavo?

Il divano scandinavo si declina attraverso diversi colori molto di tendenza. Tuttavia, tradizionalmente il divano scandinavo opta per tonalità pastello o sobrie, che si adattano perfettamente alle sue eleganti gambe in legno. Ad esempio, un colore grigio potrà trovare perfettamente posto in un soggiorno, un ufficio o una sala da pranzo. Un divano scuro sarà invece perfettamente pertinente contro una parete bianca.
Si possono quindi citare tra i colori di tendenza:

- il grigio antracite,
- il rosso,
- il verde,
- il beige,
- il giallo senape,
- l'avorio,
- il blu.

Diventa quindi molto semplice arredare una bella sala accogliente e confortevole, in cui il divano scandinavo diventa la pezza forte. È il centro di gravità del tuo interno, che dà il tono della tua decorazione senza smettere di imporre le sue curve design e armoniose.
Naturalmente, il colore del divano può essere valorizzato anche con l'aggiunta di diversi cuscini o una bella coperta. Un modo per pienamente appropriarsi del divano e personalizzare il suo aspetto per farlo corrispondere ai tuoi gusti.

Quale dimensione scegliere per il tuo divano scandinavo?

Le dimensioni del tuo divano scandinavo sono molto importanti. Quest'ultimo deve quindi offrire un numero sufficiente di sedili per consentirti di godere di un comfort accresciuto quotidianamente ma non ingombrare troppo la stanza.

Una famiglia numerosa avrà quindi interesse a scegliere un divano abbastanza grande o addirittura combinarne due, se lo spazio disponibile lo consente. L'importante è che tutti possano godere di un posto per passare del tempo. Se ami ricevere i tuoi amici, può anche essere utile contare su un divano abbastanza grande per sottolineare il lato conviviale del tuo interno.
Se la tua stanza è abbastanza spaziosa, puoi quindi puntare su un divano angolare scandinavo o perché no su un divano angolare convertibile per offrire un letto ai tuoi amici dopo una lunga serata festiva.


Uno dei grandi vantaggi del divano angolare scandinavo è quello di offrire un gran numero di sedili, ma anche di imporre un design moderno molto apprezzabile per la decorazione interna. Un campione del comfort a casa che trasforma immediatamente una stanza in un cucciolo di dolcezza dove è bello rilassarsi e godersi i propri cari davanti a un buon film ad esempio.

Quale materiale scegliere per il tuo divano scandinavo?

La scelta del materiale per il tuo divano è molto ampia. Quindi, scegli il materiale in base ai tuoi gusti ovviamente, ma anche alla tendenza della decorazione del soggiorno e alle caratteristiche del materiale. Un divano scandinavo estetico, confortevole e piacevole al tatto che deve anche essere facile da pulire e non imporre troppe restrizioni.
Il divano scandinavo si declina attraverso diverse materie che hanno tutte molti vantaggi:

- il tessuto (poliestere),
- il velluto,
- il synderme: si tratta di una materia riciclata con un effetto lucido, rispettosa dell'ambiente.


Poiché è anche la materia che dà il carattere al divano, è importante sceglierla con attenzione.
Per quanto riguarda la manutenzione, i divani scandinavi in tessuto o velluto, o in qualsiasi altra materia, sono progettati per essere puliti facilmente e rapidamente. Una macchia non resisterà ad un po' di bicarbonato di sodio o di terra di Sommière. Basta strofinare un po', lasciare agire e aspirare per far ritrovare al divano tutta la sua bellezza. Un piccolo passaggio dell'aspirapolvere di tanto in tanto è sufficiente per mantenerlo pulito.

Il divano scandinavo, uno stile nordico

Il divano scandinavo, dritti o no, ha sedotto per diversi anni i francesi e non solo: questo divano elegante, robusto e di design si è affermato in tutto il mondo. Un vero successo popolare che si spiega in diversi modi. Il divano scandinavo, protagonista dei salotti del Nord, rappresenta una vera risorsa per i tuoi interni, non solo in termini di arredamento, ma anche di comfort. ...

Il divano scandinavo: un po' di storia

Quando pensiamo ai paesi scandinavi, pensiamo al freddo, alle grandi distese innevate, alle serate passate accanto al fuoco con amici o familiari, alle magnifiche foreste che si protendono a perdita d'occhio nel cuore di un sublime paesaggio. Prima della comparsa dei mobili che oggi conosciamo come “scandinavi”, gli abitanti di questi paesi del nord dovevano, vista l'asprezza del clima, risparmiare risorse. Questo ha definito l'aspetto degli oggetti di uso quotidiano, compreso quello dei mobili. Gli scandinavi hanno così sviluppato uno stile che ancora oggi è evidente persino nelle curve dei loro divani. Gli artigiani lavorano su mobili solidi ma anche caldi, dalle linee pulite. L'età d'oro del design scandinavo risale agli anni '30, stimolata da designer come Alvar Aalto, Arne Jocobsen, Hans J. Wegner e Maija Isola. Gli artisti ovviamente si sono concentrati sull'aspetto dei loro mobili, inclusi molti divani, ma anche sulla loro durata, funzionalità e affidabilità, tutto per continuare a onorare i valori condivisi dagli abitanti dei Paesi interessati. Da allora, se lo stile scandinavo si è ovviamente evoluto, riconosciamo e apprezziamo ancora questi valori nei divani.

Il divano scandinavo: una storia di curve

Esistono diversi tipi di divani scandinavi, ma si può dire che tutti condividono diverse caratteristiche: curve armoniose, linee pulite e colori spesso tenui che oscillano tra diverse tonalità di pastello o colori o grigi più vividi e audaci e marroncini delicati. Le gambe in legno naturale sono un'altra caratteristica di questi divani. I piedi più o meno visibili, perpendicolari al divano o no, quadrati o tondi, a volte colorati a volte no, sono come una sorta di biglietto da visita per questo stile. Questi divani sono influenzati sia dagli anni ‘30 che da uno stile più contemporaneo, non limitandosi a un unico modello ma evolvendosi e declinandosi in più versioni.

Il divano scandinavo che riconosciamo anche per le sue forme morbide, spesso arrotondate, è un vero richiamo al relax: i cuscini generosamente curvi, lo schienale a volte imbottito e la sua profonda seduta, i colori caldi e l’aspetto molto autentico e rassicurante.

I diversi stili dei divani scandinavi

Il divano scandinavo è in realtà una denominazione che comprende quindi diversi tipi di divano. Qualunque siano le tue esigenze, ce ne sarà sicuramente uno perfetto per te. Sono finiti i tempi in cui optare per uno stile scandinavo significava condannarsi a scegliere solo un divano a 2 o 3 posti. Oggi esiste anche il magnifico divano letto scandinavo o addirittura il divano ad angolo scandinavo. Anche per questo, questo genere ha rivoluzionato i soggiorni francesi, e il tutto a un prezzo imbattibile. Un divano scandinavo a buon prezzo porterà una ventata di aria fresca nel tuo salotto.

Il divano convertibile scandinavo

Non c'è bisogno di rifugiarsi nel solito, magari antiestetico, divano-letto per poter ospitare gli amici a casa. Il divano convertibile scandinavo offrirà loro un letto di qualità, con un supporto ottimale, senza sembrare davvero un convertibile. Una categoria di divani che camuffa benissimo la sua funzionalità senza perdere nulla del suo stile e della sua comodità. Sedendotici sopra, in posizione divano, non immagineresti mai che si possa trasformare in letto, e invece è proprio così:

un bellissimo ed elegante divano convertibile scandinavo che non sembra un convertibile tradizionale, con tutti i vantaggi del divano scandinavo e senza gli svantaggi del divano-letto o del futon.

Il divano ad angolo scandinavo: comfort nordico per eccellenza

Ideale per famiglie numerose o semplicemente quando si ha abbastanza spazio, il divano ad angolo è l’esemplificazione della comodità. Puoi sdraiarti davanti alla televisione o leggere un buon libro, sederti comodamente ed eventualmente fare un pisolino la domenica pomeriggio. Sia d'estate che in inverno, il divano ad angolo è il posto perfetto per rilassarti, soprattutto se si tratta di un divano ad angolo scandinavo. Con il suo stile nordico, le graziose gambe in legno, le linee pulite e il vano contenitore (disponibile su alcuni modelli), il divano ad angolo scandinavo combina tutti i vantaggi del divano ad angolo e del divano scandinavo.

Il divano scandinavo: zen, design, sicurezza

E se una delle caratteristiche principali del divano scandinavo fosse proprio quella di sorprenderci costantemente? Dal suo avvento negli anni '30, il divano scandinavo ha continuato a fare i salti mortali sia per rimanere un oggetto di tendenza e di design, che per adattarsi alle esigenze dei clienti. Moderno ma con un tocco vintage molto interessante, il divano scandinavo è disponibile in tantissimi modelli: una gamma di divani colorati, più sobri, in cui il legno, e quindi la natura, dicono la loro. Divani che danno un tocco in più all’arredo e che ispirano calma, relax, convivialità e riposo. E se pensi che sia disponibile solo a prezzi elevati, allora preparati a sorprenderti ancora. Ebbene sì, è possibile trovare un divano scandinavo economico. Il divano di design scandinavo è perfetto ovunque, adatto a tutti gli stili di arredamento sia che tu scelga un colore abbinabile al resto dei mobili sia che opti per una resa leggermente più colorata, ricca di contrasti. In ogni caso, è difficile resistere al divano scandinavo.